Arancello

È una bevanda dal sapore dolce e aromatico, perfetta da gustare come digestivo dopo i pasti o come ingrediente per la preparazione di cocktail.
  Porzioni
10
  Preparazione
64 ore
  Portata

Ingredienti

  • 10 arance bio con buccia edibile
  • 1 lt di alcool a 90°
  • 1 kg di zucchero

ACCESSORI

  • 1 vaso da 2 LT a tenuta stagna
  • 3 bottiglie di varie grandezze

Procedimento

  • Lavate accuratamente le arance e asciugarle;
  • sbucciate finemente la scorza delle arance, cercando di evitare la parte bianca che è amara;
  • mettete le bucce in un barattolo di vetro con chiusura ermetica insieme all’alcool. Chiudete bene il barattolo e lasciatelo in infusione per almeno 7 giorni in un luogo fresco e buio.

DOPO 7 GIORNI

  • Trascorso il tempo di infusione, filtrate il liquore con un colino a maglia fine e tenetelo da parte;
  • mettete una pentola sul fuoco a fiamma bassa ed aggiungete l’acqua, lo zucchero e mescolate finché quest’ultimo non si sarà completamente sciolto. A questo punto, fate bollire il composto per circa 10 minuti, poi lasciatelo raffreddare.
  • Prendete i due composti ormai freddi ed uniteli. Trasferite poi il vostro arancello in bottiglie di vetro sterilizzate e chiudete bene.

L’arancello è un liquore dal gusto dolce e intenso, perfetto per chi ama il sapore dell’arancia. La sua preparazione richiede un po’ di pazienza, ma il risultato finale ne vale la pena.

Vi consiglio di conservarlo in freezer e servirlo freddo, sarà più gustoso!

A presto!
Martina ♥

Consigli

  • È possibile variare la quantità di zucchero a seconda del proprio gusto.
  • È possibile aromatizzare l’arancello aggiungendo qualche goccia di essenza di vaniglia o di altri aromi a piacere.

Adatta per...

Altre ricette

Le crepes

Le crepes

Una ricetta semplice, veloce e versatile sia per le preparazioni dolci che salate. In Trentino le crepes vengono chiamate fortaie e sono delle cialde morbide e sottili a base di uova, latte, farina, cotte in padella.