Crostata di frutta e crema pasticciera

Una pasta frolla profumata alla vaniglia, una crema pasticciera che sa di scorza di limone e tanti frutti per decorarla: fragole, more e lamponi freschi, pesche e mirtilli.
  Porzioni
6
  Preparazione
40 minuti
  Cottura
20 minuti
  Portata

Ingredienti

CREMA PASTICCIERA

  • 4 tuorli
  • 40 gr farina 00
  • 150 gr zucchero
  • 500 gr latte
  • 1 baccello di vaniglia

PASTA FROLLA

  • 230 gr di farina ’00 + 3 cucchiai per la spianatoia
  • 100 gr di farina di mandorle (che potete sostituire con altra farina ’00)
  • 165 gr di burro morbido a temperatura ambiente
  • 1 uovo intero (dimensione media)
  • 2 tuorli d’uovo (dimensione piccola)
  • 130 gr di zucchero semolato
  • 1/2 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • buccia grattugiata di 1 arancia
  • 1 bustina di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

PER DECORARE

  • 50 gr di lamponi
  • 50 gr mirtilli
  • 50 gr more
  • 50 gr fragole
  • 1 pesca
  • 1 bustina di Tortagel di Paneangeli

Procedimento

CREMA PASTICCIERA

  1. Scaldate in un pentolino 2/3 del latte con il baccello di vaniglia senza raggiungere l’ebollizione
  2. eliminate il baccello di vaniglia e lasciate intiepidire il latte
  3. lavorate i tuorli con tutto lo zucchero
  4. unite la farina setacciata e successivamente il latte freddo rimasto
  5. amalgamate bene l’impasto e trasferitelo nel pentolino insieme al latte tiepido vanigliato e cuocete a fuoco basso
  6. mescolate finché la crema velerà il cucchiaio
  7. lasciate raffreddare la crema per circa un ora coperta con una pellicola a contatto con la superficie

PASTA FROLLA

  1. mettete in planetaria il burro morbido, lo zucchero, il sale e la vaniglia e lasciate lavorare fino ad ottenere una crema spumosa
  2. aggiungete una alla volta le uova fino ad ottenere un composto cremoso e successivamente la farina ed il lievito setacciati. Se vedete che la planetaria inizia a far fatica, spostate il composto sul tavolo precedentemente infarinato e lavoratelo a mano
  3. impastate solo per il tempo necessario per ottenere un panetto compatto, senza esagerare.
  4. Appiattitelo formando un rettangolo e ricopritelo con la pellicola, dovrà riposare in frigo almeno 2 ore.

COMPOSIZIONE

  1. Prendete la pasta frolla, stendetela sul tavolo da lavoro precedentemente infarinato e dategli uno spessore di 4 mm.
  2. Prendete la vostra teglia (io ho usato una teglia da 22 cm) e stendete la pasta. Lasciatela riposare in frigo 15 minuti.
  3. Nel frattempo accendete il forno a 180°, infornate la frolla e lasciatela cuocere per 15/20 minuti; dovrà risultare dorata.
  4. Sfornate e lasciate raffreddare.
  5. Quando il guscio della vostra crostata è pronto aggiungete la crema pasticciera e farcite a piacere.
  6. Preparate il Tortagel con zucchero e acqua come indicato sulla confezione e con un pennellino distribuitelo sulla torta.

Ecco pronta la vostra crostata di frutta, fresca e deliziosa!

Condividete su Instagram la vostra crostata di frutta ed usate l’hashtag #trilliblog!

A presto!
Martina ♥

Adatta per...

Altre ricette

Pizza napoletana con fornetto Ariete

Pizza napoletana con fornetto Ariete

Se vi dicessi che è possibile ottenere una pizza napoletana anche a casa...voi ci credereste? Bene, noi abbiamo trovato una ricetta facile e gustosa da fare a casa con il forno pizza di Ariete...davvero buonissima! Vediamo come farla!