Naked Cake alla crema chantilly

Come dice il nome stesso, la “Naked Cake” è una torta nuda, cioè non prevede i classici rivestimenti con creme, glasse, pasta di zucchero.
  Porzioni
8
  Preparazione
1 ore
30 minuti
  Cottura
45 minuti
  Portata

Ingredienti

PAN DI SPAGNA

  • 5 uova a temperatura ambiente
  • 150 gr farina 00
  • 50 gr fecola di patate
  • 170 gr zucchero
  • Q.b. scorza di limone

BAGNA AL LIMONE

  • 300 ml d’acqua
  • 150 gr di zucchero
  • q.b. buccia di limone bio

CREMA PASTICCIERA

  • 4 tuorli
  • 40 gr farina 00
  • 150 gr zucchero
  • 500 gr latte
  • 1 baccello di vaniglia

CREMA CHANTILLY

  • 180 ml panna da montare fredda già zuccherata

Procedimento

PAN DI SPAGNA

  • come primo passo rompete le uova nella planetaria, aggiungete lo zucchero e lasciate montare per circa 10 minuti. Il volume dell’impasto triplicherà e sarà chiaro e spumoso*
  • togliete l’impasto dalla planetaria ed eseguite i prossimi passaggi a mano
  • grattugiate la scorza di limone, incorporate delicatamente poco alla volta le farine con l’aiuto di una spatola eseguendo un movimento dal basso verso l’alto così da incorporare tanta aria e mantenere spumoso il vostro impasto
  • finito d’incorporare le polveri dovreste avere un impasto liscio e gonfio. Versatelo delicatamente nello stampo** precedentemente imburrato ed infarinato, infornate a 170° per 45 min.

BAGNA AL LIMONE

  • Fate bollire l’acqua con lo zucchero e le bucce di limone.
  • Una volta fredda filtratela e bagnate il Pan di Spagna

CREMA PASTICCIERA

  • Scaldate in un pentolino 2/3 del latte con il baccello di vaniglia senza raggiungere l’ebollizione
  • eliminate il baccello di vaniglia e lasciate intiepidire il latte
  • lavorate i tuorli con tutto lo zucchero
  • unite la farina setacciata e successivamente il latte freddo rimasto
  • amalgamate bene l’impasto e trasferitelo nel pentolino insieme al latte tiepido vanigliato e cuocete a fuoco basso
  • mescolate finché la crema velerà il cucchiaio; lasciate raffreddare.

CREMA CHANTILLY

  • In planetaria versate la panna da montare (io ho usato la panna Hoplà), e montate a neve ferma
  • aggiungete 1/3 della panna alla crema pasticciera così otterrete la crema chantilly; mescolate lentamente dal basso verso l’alto così otterrete una crema perfetta e liscia.
  • Con i 2/3 restanti andremo a coprire l’esterno della torta

COMPOSIZIONE DELLA TORTA

  • Tagliate la torta in tre dischi, posizionate il primo disco, bagnatelo abbondantemente con la bagna al limone e con l’aiuto di una sac a poche distribuite uno strato di crema Chantilly
  • appoggiate il secondo disco e ripetete il procedimento infine posizionate il terzo strato a chiusura della torta
  • prendete la panna avanzata dalla crema Chantilly (circa 2/3) e spatolate l’esterno della torta, sopra e attorno
  • lasciatela rassodare per 1 ora in frigo
  • prima di servire la vostra torta decoratela a piacere

Condividete su Instagram la tua naked cake e usate l’hashtag #trilliblog!

A presto!
Martina ♥

Consigli

* Usate la planetaria solo per montare le uova e non per tutto il procedimento perché se no l’impasto si smonta .

**Alcune persone scuotono la teglia o la battono per livellare l’imposto … SBAGLIATISSIMO non fatelo, il Pan di Spagna è permaloso non vuole essere toccato se no si sgonfia!

Adatta per...

Altre ricette

Focaccia morbida

Focaccia morbida

All’esterno è dorata e croccante all’interno morbida e sfiziosa, da gustare morso dopo morso.