Torta pere e cioccolato

Oggi la parola d’ordine è Cioccolato! Perché nulla è più goloso e offre maggior soddisfazione di una buona dose di cioccolato, in qualsiasi forma lo si proponga.
  Porzioni
10
  Preparazione
20 minuti
  Cottura
40 minuti
  Portata

Ingredienti

  • 4 uova
  • 200 gr farina 00
  • 100 gr zucchero
  • 70 gr burro
  • ½ bustina di lievito in polvere per dolci
  • 200 gr cioccolato fondente
  • 3 pere Abate mature
  • 350 ml vino moscato

Procedimento

  • Sbucciate e tagliate le pere a spicchi riponetele in una padella con una fondo ampio e lasciatele marinare nel vino bianco per almeno 20 minuti;
  • quando il vino è evaporato spegnete e lasciate raffreddare.
  • Nel frattempo tritate il cioccolato fondente e scioglietelo a bagnomaria, aggiungendo 100 gr di burro a pezzetti; mescolate per sciogliere il tutto e lasciate intiepidire;
  • in planetaria sbattete il restante 70gr di burro con 50 gr di zucchero e i tuorli d’uovo, fino ad ottenere una bella crema liscia e chiara;
  • aggiungete quindi il cioccolato fuso ormai tiepido, la farina ed il lievito setacciati;
  • montate gli albumi a neve ferma e una volta pronti, incorporate il resto dello zucchero sbattendo per qualche secondo ancora. Unite delicatamente gli albumi montati al composto di cioccolato mescolando dal basso verso l’alto;
  • dividete l’impasto in due parti e versate la prima metà in una tortiera imburrata e infarinata, coprite il tutto con le pere e versate poi sopra il resto della preparazione;
  • infornate a 170° per 45-50 min.

Condividete anche voi la vostra torta e usate l’#trilliblog, le foto più belle verranno ricondivise nelle story di Instagram!

A presto!
Martina ♥

Consigli

Se volete rendere il tutto ancora più dolce, potete sostituire il vino con il rum. Una variante interessante potrebbe comprendere l’aggiunta di fettine di mele o banane.

Altre ricette

Torta Paradiso

Torta Paradiso

La torta Paradiso è uno dei dolci della tradizione italiana. Creata dal pasticciere Enrico Vigoni oggi questa torta è stata rivisitata e arricchita in mille modi diversi. Ad esempio servita con la crema pasticciera o la marmellata.